Cronaca

Luci d’Artista, appalto per oltre 600mila euro ad azienda irpina: Anticorruzione apre un’indagine

Luci d'Artista 2021, indagine dell'anticorruzione sull'appalto affidato alla Artlux di Paternopoli per oltre 600mila euro

È stata aperta una indagine sull’appalto per Luci d’Artista 2021. A voler far luce sull’affidamento del servizio è l’Anac, l’Autorità nazionale anticorruzione che ha dato il via ad una istruttoria per verificare la correttezza della procedura per oltre 610mila euro più iva come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino.

Luci d’Artista 2021, indagine sull’appalto

In particolar modo, l’Anac ha dato il via all’indagine perchési ha motivo di ritenere che il livello di complessità e di dettaglio delle specifiche tecniche contenute nei documenti di gara” con il “criterio di aggiudicazione del prezzo più basso» e a «un termine di soli 10 giorni per la presentazione delle offerte”. Il sospetto è che questo complesso livello possa aver determinato “un notevole vantaggio competitivo all’operatore economico risultante eventualmente già in possesso di decorazioni identiche a quelle previste”.

L’azienda

Ad aggiudicarsi l’appalto, la Artlux di Paternopoli (Avellino), società che già si era aggiudicata l’appalto per la quindicesima edizione della kermesse natalizia.

Articoli correlati

Back to top button