Cronaca

Luci d’Artista, per Roberto De Luca l’evento ci sarà ma Cammarota: “Credo che il 3 novembre non si terrà alcuna inaugurazione”

Luci d’Artista, per Roberto De Luca l’evento ci sarà ma Cammarota: “Credo che il 3 novembre non si terrà alcuna inaugurazione”.


SALERNO. Poco dopo le dichiarazioni fatte da Movimento 5 Stelle riguardo un possibile conflitto d’interessi per l’appalto del grande evento salernitano Luci d’Artista, l’assessore Roberto De Luca in commissione trasparenza rassicura: «Ricorso o no, l’evento si farà».

Per il secondogenito del governatore della Campania, le Luci d’Artista sono in salvo.
Anzi, con molta probabilità si inizierà anche a montare a breve. «Ci assumeremo i rischi», avrebbe detto l’assessore al bilancio e ai grandi eventi del Comune di Salerno ai componenti della commissione trasparenza, che ieri hanno affrontato l’argomento dopo la notifica del ricorso al Tar da parte della Blachere Illuminazione, arrivata seconda alla gara d’appalto per la fornitura delle luminarie natalizie.

Al momento, secondo quanto riporta Le Cronache, il bando va avanti. Nessun atto sarebbe stato assunto dal Comune per bloccare l’efficacia dell’aggiudicazione definitiva della gara. Di parere diverso il presidente della Commissione Trasparenza Antonio Cammarota che sull’argomento Luci dice: «Stiamo lavorando su questo argomento con l’obiettivo di verificare se ci sono possibili danni per l’ente. La mia personale sensazione è che si stia indugiando per aspettare la sospensiva, perché il rischio è grande. Credo che il 3 novembre non si terrà alcuna inaugurazione».

Ed ancora Cammarota: «Il vero vulnus è il ritardo con cui è stato pubblicato il bando di gara. Se fosse stato fatto tre o quattro mesi prima, questo sarebbe successo tre o quattro mesi prima e la situazione si sarebbe potuta gestire meglio».

Domani la commissione si riunirà nuovamente ed ascolterà Nello Di Mauro, dirigente del settore avvocatura del Comune di Salerno.


 

Articoli correlati

Back to top button