CronacaPolitica

Luci d'Artista: luminarie e pedonalizzazione di via Trento, le possibili novità

Luci d’Artista: luminarie e pedonalizzazione di via Trento, le possibili novità.


SALERNO. Luci d’Artista e pedonalizzazione di un tratto di via Trento a Pastena. Queste sono le due richieste su cui si è maggiormente discusso nel corso nel corso delle riunioni tenutesi questa mattina a Salerno e alle quali ha partecipato anche l’assessore comunale al commercio Dario Loffredo.

«Tiriamo tutti un sospiro di sollievo – ha spiegato l’assessore Loffredo, secondo quanto riporta Zeroottonove – in quanto la Giunta si è assunta una grande responsabilità che era un diritto e dovere nei confronti dei cittadini. In questi giorni di passeggiate e sopralluoghi ho dialogato con molti commercianti e devo dire che pure quelli che in passato erano reticenti hanno mostrato stavolta preoccupazione per l’eventuale mancata installazione delle Luci d’Artista.

Questo è un segnale importante: di fiducia nei confronti dell’amministrazione e del suo operato ma anche di apprezzamento per quanto è stato fatto in passato e che continueremo a fare. È innegabile  prosegue l’assessore – che l’evento Luci d’Artista porti beneficio a tutto il comparto commerciale cittadino. Non è vero che se ne avvantaggiano soltanto i settori del cibo e del beverage. Sono soldi che fanno girare economia: se vendo più pizza, compro più farina, assumo dipendenti in più e utilizzo più tavoli all’aperto».

Stamattina Loffredo e alcuni consiglieri comunali hanno anche incontrato le associazioni di categoria per verificare la possibilità di pedonalizzare un tratto di via Trento.

«Ci saranno tante attrazioni e valuteremo tutti gli scenari possibili.  ha concluso l’assessore  Con le associazioni di categoria ci siamo aggiornati a lunedì prossimo: saranno convocati l’assessore De Maio e il comandante della polizia municipale Elvira Cantarella. Il taglio del nastro di Luci d’Artista dovrebbe avvenire il 3 novembre ma non possiamo ancora confermarlo».


 

Articoli correlati

Back to top button