Cronaca

Luci d’Artista, oggi ci sarà la decisione definitiva del Tar

Luci d’Artista, oggi ci sarà la decisione definitiva del Tar.


SALERNO. Il giorno della verità è arrivato. Questa mattina, infatti, al Tar verrà discussa la richiesta di sospensiva presentata dalla Blachere illumination che ha impugnato il provvedimento di aggiudicazione della gara per la progettazione e installazione delle luminarie per le prossime tre edizioni di Luci d’artista.

Nel giro delle prossime ventiquattro ore, secondo quanto riporta La Città, si potrà sapere se la Iren può continuare a montare le luci, come sta facendo già da qualche giorno, o debba sospendere ogni attività.

Non è detto che con l’ordinanza emessa la specifica vicenda potrà dirsi conclusa in quanto entrambe le parti potrebbero ricorrere in Consiglio di Stato per chiedere la revoca dell’ordinanza emessa in primo grado.

Tuttavia sicuramente la decisione del collegio, presieduto dall’avellinese Francesco Riccio, aiuterà a capire meglio se la manifestazione di Luci d’artista si farà e se ci potranno essere dei ritardi. Soltanto una volta esperita la questione della sospensiva, si aprirà il nuovo capitolo relativo al giudizio di merito sul ricorso presentato, ma su questo punto i tempi saranno molto più lunghi.

Intanto l’Amministrazione, con spirito ottimistico, continua ad andare avanti con l’organizzazione dell’evento. Ieri mattina si è chiuso il termine per partecipare all’avviso pubblico relativo al montaggio e alla gestione della ruota panoramica che dovrà sorgere nel sottopiazza della Concordia. Due le offerte pervenute, da parte delle stesse realtà che avevano già manifestato interesse ad organizzare l’iniziativa: Confesercenti e Confcommercio (quest’ultima ha organizzato la ruota panoramica l’anno scorso).

Nella stessa giornata di ieri la commissione si è subito riunita per aprire le buste. Ed ecco allora il nuovo colpo di scena. Le due partecipanti si sono classificate ex aequo, ottenendo entrambe il massimo del punteggio, ovvero 100 punti. Ora cosa succederà? Si dovrà procedere mediante il metodo del sorteggio.

Sarà quindi il fato a decidere chi dovrà organizzare la seconda edizione della ruota panoramica. Tutto si dovrebbe svolgere già questa mattina così da chiudere nel più breve tempo l’iter burocratico e poter partire con il montaggio. L’intenzione, infatti, è quella di partire con il giro inaugurale l’11 novembre (la stessa data in cui potrebbe esserci l’inaugurazione di Luci d’artista se non si riesce a fare prima).

Insomma, questa edizione 2017 sta riservando non poche sorprese e motivi di apprensione. Una volta chiusa la gara per la ruota, resterà solo quella per i mercatini di Natale il cui bando scadrà il 15 novembre. Entro il 28 si pubblicherà la graduatoria degli assegnatari degli stalli così da permettere di partire con il montaggio delle casette ed inaugurare per l’8 dicembre.

È una continua corsa contro il tempo. Va da sé che, in ogni caso, il momento più caldo sarà quello relativo alle prossime 48 ore, termine entro il quale l’Amministrazione dovrebbe sapere se i giudici hanno respinto o meno la richiesta di sospensiva della Blachere. L’organizzazione o meno della manifestazione dipende tutta dall’ordinanza che sarà emessa di qui a qualche ora.


 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button