Curiosità

Macchie sulla pelle e rimedi naturali

Soprattutto a partire da una certa età, la nostra cute inizia a essere colpita da inestetismi come le macchie

Soprattutto a partire da una certa età, la nostra cute inizia a essere colpita da inestetismi come le macchie. Queste, nella zona del viso, si concentrano specialmente sulla fronte, sul mento, sulle guance e lungo la mascella; le cause sono numerose, e l’esposizione eccessiva ai raggi del sole è soltanto una di esse.

Ovviamente, prima di procedere con una vera e propria cura, è necessario individuare l’origine della problematica – magari con l’aiuto del medico di fiducia. Infatti vi sono macchie sulla pelle che dipendono da condizioni ormonali, dall’assunzione di alcuni farmaci, da forme di dermatite come la melanosi di Riehl ecc. Nel frattempo, però, puoi attenuare il difetto in questione con una serie di sostanze naturali, alleate della tua bellezza e del tuo benessere!

La bava di lumaca

Un primo estratto che ti consigliamo per ottenere un’epidermide levigata e omogenea è la bava di lumaca.

Questa può essere utilizzata per la realizzazione di vari prodotti per skin care: creme, sieri, scrub, latte detergente e così via. I suoi effetti positivi sono diversi, e vanno da quello idratante a quello esfoliante, da quello purificante a quello lenitivo e rigenerante.

La bava ricavata dai piedi delle chiocciole è ricca di principi attivi importantissimi, come il collagene, l’elastina, l’acido glicolico e l’allantoina. È ottima sia per combattere i brufoli e l’acne, sia per donare al volto un aspetto più sano, uniforme e luminoso.

Un brand che fornisce eccellenti preparazioni alla bava di lumaca è Nuvò Cosmetic: l’azienda che ha il proprio allevamento tra le colline del Lago di Garda, e che sperimenta metodi sempre più green per provvedere alla salute dei clienti e alla salvaguardia dell’ambiente. Le chiocciole sono trattate con la massima attenzione, e monitorate giorno dopo giorno da autentici professionisti.

La filosofia di Nuvò è “verde”, ecosostenibile, basata su quella ricerca della perfezione che caratterizza i migliori articoli made in Italy. Il marchio conta su esperti del settore che conducono studi continui, e che mirano a individuare la soluzione più adatta a ogni situazione. La bava di chiocciola è uno di quegli ingredienti che non dovrebbero mai mancare nell’ambito della beauty routine!

L’aloe vera

Passiamo a un altro rimedio naturale molto popolare ed efficace contro le macchie sulla pelle: l’aloe vera, che a sua volta si adopera per la creazione di creme e lozioni.

Un gel di questo tipo è estremamente valido nella lotta alle chiazze del viso. Ci riferiamo in particolare a quelle provocate dai raggi ultravioletti: l’aloe vera è in grado di dar vita a una sorta di barriera protettiva, che difende i nostri tessuti dall’azione del sole.

Tale sostanza è l’ideale anche per le maschere homemade, in quanto si trova tranquillamente in tutte le erboristerie. Spalma una noce di aloe vera sulla zona T (fronte, naso e mento) e sulle guance, e vedrai che nel corso del tempo la tua cute apparirà più giovane e liscia.

Il cetriolo

Il cetriolo è utilissimo per contrastare le macchie della pelle determinate da una sovrabbondanza di sebo. Quest’ultimo viene assorbito dall’ortaggio in oggetto, il che ha conseguenze decisamente benefiche per la superficie del derma.

Il discorso vale soprattutto per le chiazze scure. Un cosmetico fatto in casa a base di cetrioli ha un esito schiarente, a maggior ragione se combinato con il bicarbonato di sodio.

Se soffri di questo inestetismo non devi fare altro che miscelare mezzo cetriolo e un cucchiaino di bicarbonato nel frullatore, e distribuire il composto sulle aree interessate! I risultati non tarderanno a manifestarsi.

L’amido di mais

Tra i più acerrimi nemici delle macchie sulla pelle dobbiamo citare l’amido di mais. Esso, proprio come il cetriolo, ha la capacità di rendere l’epidermide più omogenea e di attenuare gli aloni più scuri.

È sufficiente un cucchiaio pieno di amido di mais per preparare un ottimo impacco, da applicare un paio di volte alla settimana. L’ingrediente principale va amalgamato con poche gocce di succo di limone e di acqua tiepida per ricavare un composto cremoso. Lascia in posa per circa 15 minuti prima di risciacquare, e usa poi una buona crema per il viso.

L’olio di rosa mosqueta

Continuando il nostro discorso sui rimedi naturali alle macchie cutanee, una menzione speciale va fatta all’olio di rosa mosqueta. Questo è un prezioso alleato della pigmentazione, ripara le strutture del derma e ci aiuta a sfoggiare una pelle del tutto uniforme.

Non solo: devi sapere che tale estratto è antiossidante, perfetto in caso di rughe e linee di espressione. Rallenta lo sviluppo dei radicali liberi ed è suggerito persino contro le cicatrici più leggere. Del resto, l’olio di rosa mosqueta è molto diffuso anche nelle creme antismagliature!

Il bicarbonato di sodio

In precedenza, parlando delle maschere di bellezza ai cetrioli, abbiamo nominato il bicarbonato di sodio. Questo è eccellente per affievolire le macchie sulla pelle, e svolge anche un vero e proprio effetto peeling.

Il bicarbonato presente in commercio, di solito, è in forma di polvere: aggiungi un po’ d’acqua fino a ottenere un cosmetico denso. Di nuovo, lascia il tutto in posa per un quarto d’ora e ripeti la procedura ogni 3 o 4 giorni.

Il decotto di genziana

Concludiamo la nostra rassegna con il decotto di genziana, un altro prodotto facile da reperire in qualunque erboristeria. La radice va messa in infusione in una tazza d’acqua portata a ebollizione: dopodiché si realizza un impacco che schiarisce tanto le chiazze quanto, ad esempio, le lentiggini. Provare per credere!

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto