Salerno, difende il posto del figlio disabile: madre minacciata e pestata

madre-aggredita-salerno

Una madre cerca di difendere il posto del figlio disabile, ma viene aggredita e pestata. L' episodio è avvenuto a Salerno

Una madre cerca di difendere il posto del figlio disabile, ma viene aggredita e pestata. L’ episodio è avvenuto a Salerno. Una vicenda che ha lasciato tutti senza parole.

Madre aggredita a Salerno

La quotidianità di una madre con un figlio disabile non è per nulla semplice. A Salerno, una madre che cerca di difendere e far valere i diritti del figlio, è stata vittima di un’aggressione. La donna, è stata minacciata di morte e pestata. L’episodio ha lasciato tutti senza parole.

La denuncia della madre

«Due giorni fa ho chiamato i vigili urbani perché una famiglia che vive nel mio palazzo continua a parcheggiare l’auto nel posto riservato a mio figlio disabile, proprio davanti alla parte di marciapiede con lo spazio adatto per fissare lo scivolo che gli consente di scendere dalla macchina.

È un’operazione faticosa già così, se poi trovo un’altra macchina in sosta, vuol dire che debbo tenere mio figlio chiuso fino a quando non si degnano a spostarla. Il mio non è di certo di un privilegio, piuttosto di un diritto minimo per semplificare almeno un po’ la nostra giornata che è già di per sé complicata».

TAG