Cronaca

Mafia, maxiblitz contro clan baresi: 104 arresti

I carabinieri del Ros stanno eseguendo, a Bari e in altre località del territorio nazionale, un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti dei 104 arrestati. Si tratterebbe di presunti affiliati ai clan della Mafia. I nomi sembrerebbero essere legati ai gruppi mafiosi “Mercante-Diomede” e “Capriati”.

Mafia: nuovi arresti

Il provvedimento di custodia cautelare scaturisce da un’indagine coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia di Bari, che ha ricostruito le strutture organizzative, le attività criminali e la capacità di infiltrazione dei clan nel tessuto economico e sociale di Bari e provincia.

Così i carabinieri del Ros stanno eseguendo, a Bari e in altre città italiane,le dovute indagini. 104 presunti affiliati ai clan “Mercante-Diomede” e “Capriati” sono indagati e si trovano già in carcere.

L’indagine Pandora coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia del capoluogo pugliese ha ricostruito l’organizzazione dei “Mercante-Diomede” e “Capriati”. Sono stati individuati i loro rituali di affiliazione, ma anche la loro disponibilità di armi e le relazioni con la società foggiana e la Sacra Corona Unita di Lecce.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button