Maiori, aggredito da due cani senza guinzaglio: la disavventura di Hyro

jessica-hyro

Disavventura per Jessica e il suo cane Hyro, aggredito da altri due cani senza guinzaglio a Maiori: per lui punti di sutura su zampe e addome

MAIORI. Disavventura per Jessica e il suo cane Hyro, aggredito da altri due cani senza guinzaglio a Maiori: per lui punti di sutura su zampe e addome.

Il cane Hyro aggredito da due suoi simili senza guinzaglio: la padrona racconta la sua disavventura

Disavventura per una ragazza di Maiori e soprattutto per il suo cane, Hyro, aggredito ieri pomeriggio a Maiori mentre passeggiavano tranquillamente per le strade della città. L’episodio si è verificato in via Vecchia Chiunzi, mentre cane si godeva una tranquilla uscita al guinzaglio insieme alla sua inseparabile padrona.

I due hanno incrociato una signora con tre cani, di cui uno al guinzaglio e due in piena libertà. La ragazza, Jessica Socci, ha provato a tirare il proprio animale per allontanarsi, ma alla fine sono stati avvicinati dagli altri due segugi che hanno raggiunto Hyro correndo. La signora ha attirato l’attenzione dei suoi cani con un pezzo di pane, ma Jessica ha subito notato che qualcosa non andava: Hyro aveva riportato delle ferite sul corpo, evidentemente provocati dai cani senza guinzaglio.

Di conseguenza, è stato necessario portare il cane dal veterinario, il quale gli ha applicato 6 punti di sutura tra le zampe e l’addome. Ovviamente, non si è fatta attendere la reazione di Jessica, la quale ha contattato la signora per fare chiarezza sull’accaduto.

Ecco il post pubblicato su Facebook in merito al caso:

Quando decidete di portare il vostro cane senza guinzaglio decidete anche sulla pelle di altri cani. “Il mio cane è buonissimo, non fa niente”. Mai dire mai perché, sia che abbiate un cane di taglia piccola o grande, avete l’obbligo di portarlo al guinzaglio nelle aree urbane e nei luoghi pubblici. Per Legge! Perché non è giusto che la vostra presunzione ed ignoranza trasformi il piacere di una passeggiata in un vero e proprio incubo. P.S.: Quello squarcio gli ha sfiorato il perineo.


Fonte: Amalfi Notizie

 

 

TAG