Maiori, anziana raggirata per l’eredità: condanne in arrivo

tentata-estorsione-sala-consilina-carabiniere

Chieste quattro condanne per la vicenda di un'anziana di Maiori raggirata per l'eredità e per il testamento falsificato. I dettagli

Chieste quattro condanne per la vicenda di un’anziana di Maiori raggirata per l’eredità e per il testamento falsificato. La vicenda ebbe inizio dopo la denuncia dei familiari della vittima.

Anziana di Maiori raggirata per l’eredità

Ieri, davanti al gup Maria Zambrano, c’è stata la requisitoria del magistrato che ha chiesto due anni e  due mesi di reclusione per il medico Maurizio Coppola e per il notaio Emilia D’Antonio. Sono accusati di falso in atto pubblico. Richiesti sei mesi per due dipendenti del notaio che avrebbero testimoniato il falso. Si tratta di Rosa Ferraioli e Raffaele Mauria, entrambi accusati di favoreggiamento.

La vicenda ebbe inizio dopo la denuncia sporta dai familiari della vittima, esclusi dall’asse ereditario.

 

TAG