Cronaca

Troppe barche a motore, il Comune di Maiori chiude la grotta Pandora

Troppe barche, chiusa la grotta Pandora a Maiori. All'ingresso è stata installata una cima tarozzata di segnalazione

Chiusa la grotta Pandora di Maiori. A seguito di segnalazioni che documentavano l’accesso indiscriminato da parte di alcune imbarcazioni a motore, è stata installata una cima tarozzata di segnalazione all’ingresso della grotta Pandora come reso noto dall’amministrazione comunale.

Maiori, chiuso l’accesso alla grotta Pandora

Questo intervento si va ad aggiungere ai cartelli monitori che indicano il divieto di balneazione per pericolo di caduta massi già presenti in loco. “Speriamo che eventi del genere non si ripetano in futuro e invitiamo la cittadinanza a segnalare eventuali episodi analoghi alle autorità competenti” recita la nota ufficiale del Comune costiero.

La grotta Pandora: dove si trova

Non sempre annoverata tra le bellezze naturali della Costa d’Amalfi, per la sua natura selvaggia ed incontaminata, la Grotta Pandora è una bellissima cavità naturale, situata a pochissimi minuti di barca dalla vicinissima Maiori. Contraddistinta dalle tinte azzurre/smeraldo del mare, che in essa alberga, la Grotta Pandora è, inoltre, ricca di preziose stalattiti e stalagmiti, che pendono dall’alto della sua maestosa ampiezza.

Articoli correlati

Back to top button