Cronaca

Maiori, chiuso il cancello del campo sportivo: forzato per raggiungere i soccorsi

Il trasbordo del paziente ha subìto un ingiustificabile ritardo a causa della chiusura del cancello d’ingresso al parcheggio del campo

Momenti di tensione nella serata di ieri, 8 luglio, a Maiori, dove i soccorritori hanno dovuto forzare il cancello chiuso del campo sportivo per accelerare le procedure per il trasferimento di un paziente con emorragia in corso in eliambulanza.

Maiori, chiuso il cancello del campo sportivo

Come riporta “Il Vescovado.it ” il cancello è stato forzato per soccorrere un 70enne nativo di Maiori, residente a Tramonti, con una emorragia cerebrale in corso. L’uomo era stato portato nel pomeriggio, con un’ambulanza, al Pronto Soccorso di Castiglione. Il trasbordo ha subìto un ingiustificabile ritardo a causa della chiusura del cancello d’ingresso al parcheggio del campo. L’uomo è stato trasferito al reparto di neurochirurgia del Ruggi d’Aragona di Salerno dove sarà operato.

Fonte: Il Vescovado

Articoli correlati

Back to top button