Cronaca

Maiori, due ragazzi soccorsi sul Monte Avvocata: uno era ferito

Maiori, due escursionisti salvati sul Monte Avvocata. L’infortunato che era vigile e collaborativo, è stato stabilizzato

Attimi di paura a Maiori dove due escursionisti sono stati salvati nelle scorse ore. Il Soccorso Alpino e Speleologico della Campania (CNSAS) è stato allertato nel pomeriggio di ieri, venerdì 8 aprile, per una persona ferita, sul Monte Avvocata, in zona Santuario. L’allarme è stato diramato dai carabinieri della Compagnia di Amalfi che, dopo aver raccolto la telefonata di due giovani in difficoltà perché uno dei due era ferito, hanno allertato il 118 e quindi il CNSAS.

Maiori, due escursionisti salvati sul Monte Avvocata

Le squadre del Soccorso Alpino e Speleologico della Campania sono immediatamente partite alla volta del santuario, e contemporaneamente un elicottero del 6° Reparto Volo della Polizia di Stato si è alzato in volo per supportare il CNSAS ma, a causa della fitta nebbia che avvolgeva la zona, non aveva visibilità; l’intervento è stato quindi effettuato esclusivamente dalle squadre di terra del CNSAS.

Gli escursionisti avevano trovato riparo in un casolare, dove sono stati raggiunti dai tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico della Campania intorno alle 21.00.

L’intervento

L’infortunato che era vigile e collaborativo, è stato stabilizzato e poi ha iniziato la discesa verso Maiori, scortato e assistito costantemente dai tecnici del CNSAS, senza necessità della barella. Giunti a valle, in località S.Vito, le squadre che accompagnavano l’infortunato sono state raggiunte dall’ambulanza 118 e l’infortunato è stato consegnato ai sanitari.

Articoli correlati

Back to top button