Cronaca

Muore per una polmonite, c’è l’indagine sulla clinica

Il gip ha ordinato accertamenti investigativi

Una donna di Maiori è morta in una clinica per causa di una polmonite. La Procura di Salerno aveva chiesto l’archiviazione per 4 indagati, operatori sanitari della clinica dove – dopo le dimissioni dal pronto soccorso dell’ospedale di Castiglione di Ravello – era stata ricoverata e dove, dopo due giorni dal suo arrivo, è morta in un veloce precipitare delle sue condizioni.  A riportare la notizia è l’odierna edizione de Il Mattino. 

Maiori, morta per una polmonite: indagine sulla clinica

Alla richiesta di archiviazione si è opposta la famiglia della donna. Ora le indagini potrebbero estendersi anche agli operatori del Pronto Soccorso dell’ospedale della Costiera, d anche al medico di base della paziente poi deceduta.

Articoli correlati

Back to top button