Cronaca

Maiori, scontri dopo la partita tra Costa d’Amalfi e Nola: un ferito

MAIORI. Episodi di tensione si sono verificati, questo pomeriggio, anche a Maiori in seguito alla partita tra Costa d’Amalfi e Nola.

I tifosi ospiti, infatti, hanno cercato addirittura il contatto con i tifosi locali utilizzando le aste delle bandiere e cinghie ed opponendo resistenza alla forza pubblica.

Nel parapiglia un giovane presente allo stadio San Martino di Maiori è stato, così, ferito in maniera lieve alla testa e immediatamente trasferito e medicato presso il presidio sanitario di Castiglione di Ravello.

La situazione, secondo quanto riporta Il Vescovado, è stata rapidamente controllata dai Carabinieri della locale stazione, coordinati dal comandante Giuseppe Loria, che con l’aiuto dei colleghi del Radiomobile hanno individuato i facinorosi, una ventina, e li hanno fermati.

Due dei facinorosi, un 29enne e un 24enne, sono stati condotti, a bordo di una gazzella, presso i locali della Compagnia di Amalfi e per loro potrebbe scattare l’arresto per resistenza a pubblico ufficiale.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto