Cronaca

Maiori, sequestrati circa 30 tonni: denuncia contro ignoti

Sequestrati circa 30 tonni di piccole dimensioni tra le acque di Minori intrappolati in una rete: denuncia contro ignoti

Sequestrati circa 30 tonni di piccole dimensioni tra le acque di Maiori intrappolati in una rete, nella costiera Amalfitana, dalla Capitaneria del Porto di Salerno, con la collaborazione della Capitaneria di Cetara. Si è sporta denuncia contro ignoti, considerato che non si è riusciti a risalire al responsabile.

Maiori, 30 tonni intrappolati in una rete: sequestrati

Gli uomini hanno rinvenuto circa 30 tonni di piccole dimensioni al largo di Capo d’Orso. Il pescato si trovava a 500 metri dalla costa in una rete con tanto di contrassegno. Trattasi di un fenomeno alquanto comune di questi periodi, in cui i “tonnetti” tra 1,8 e 2 kg l’uno sono tonni giovani facili da pescare. I militari hanno effettuato il sequestro della merce ittica, sporgendo denuncia contro ignoti, considerato che non si è potuti risalire al responsabile.

Articoli correlati

Back to top button