Cronaca

Giovane calciatore in arresto cardio-respiratorio in campo: dramma sfiorato durante la gara Juniores tra Cavese e Paganese

Tantissima paura ieri, sabato 1 giugno, durante il secondo tempo degli Ottavi di Finale del Campionato Juniores Nazionale, Cavese-Paganese. Il baby attaccante Biancoblù, Leonardo Rusciano, in uno scontro aereo con il portiere avversario, cade rovinosamente battendo il capo con successivo arresto cardio-respiratorio.

Malore in campo, paura per giovane calciatore durante partita Juniores

Tempestiva la manovra dell’infermiere rianimatore Gioacchino Cafaro, che grazie alla sua esperienza trentennale ha evitato che il pomeriggio diventasse drammatico. Rusciano è stato poi dimesso dall’ospedale dopo i dovuti accertamenti e con esito negativo della Tac.

Redazione L'Occhio di Salerno

Redazione L'Occhio di Salerno: comunicati stampa, notizie flash, contributi esterni del giornale

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio