Cronaca

Maltempo a Salerno: scuole chiuse in gran parte della provincia

Anche oggi le scuole resteranno chiuse in numerose città a causa della proroga dell'allerta meteo di colore arancione diramata ieri dalla Protezione Civile della Regione Campania

Maltempo in provincia di Salerno: anche oggi le scuole resteranno chiuse in numerose città a causa della proroga dell’allerta meteo di colore arancione diramata ieri dalla Protezione Civile della Regione Campania. Scuole chiuse ad Angri, Castel San Giorgio, Cava de’ Tirreni, Eboli, Nocera Inferiore, Pagani, Salerno, Sarno, Scafati e Siano. Scuole aperte, invece, a Nocera Superiore.

Maltempo sull’Agro nocerino sarnese: scuole chiuse

I sindaci, su impulso del collega Cosimo Ferraioli, stanno valutando se apportare delle modifiche ai piani di protezione civile comunale per far scattare, in caso di allerta meteo, la didattica a distanza. Il sindaco di Angri ieri mattina ne ha parlato con i dirigenti scolastici della sua città. In alcune città come Salerno, Angri, Siano e Sarno i cimiteri resteranno chiusi.

Maltempo in Campania: i disagi della giornata di ieri

Il maltempi ha scatenato non pochi disagi nella giornata di ieri in diverse città dell’Agro nocerino sarnese. Un treno metropolitano è rimasto bloccato lungo i binari della linea storica Napoli Pompei Salerno nel tratto tra Santa Maria La Bruna e Torre Annunziata. Il forte vento ha bloccato la circolazione per alcuni ostacoli finiti lungo le rotaie del tratto ferroviario. Il convoglio è rimasto fermo per circa un’ora provocando ritardi e gravi disagi.

A Castel San Giorgio, all’uscita dell’autostrada Caserta Salerno, alcuni tabelloni pubblicitari di grosse dimensioni sono stati danneggiati dalle folate di vento. I corsi d’acqua si sono ingrossati ma non ci sono state esondazioni.

Torrente Solofrana ingrossato dalla pioggia

Particolare attenzione è stata data al torrente Solofrana che ha trasportato a valle grosse quantità d’acqua per la pioggia battente che ha colpito la zona di Solofra e Montoro. Di conseguenza anche l’Alveo Comune Nocerino, nel tratto tra Nocera Inferiore e San Marzano sul Sarno, ha superato i livelli di guardia. Non si registrano, comunque, allagamenti provocati dai fiumi.

Strade allagate e smottamenti

Strade invase dall’acqua ad Angri e Sant’Egidio del Monte Albino in zona Orta Loreto. Residenti di nuovo infuriati per i disagi che sono costretti a vivere ogni volta che piove con maggiore intensità. Smottamenti di lieve entità si sono verificati tra Nocera Inferiore e Lavorate di Sarno. Secondo le previsioni la bassa pressione che si è stabilizzata sul Mar Tirreno provocherà ancora rovesci e temporali di forte intensità accompagnati da vento forte sino a questa sera. La Protezione Civile non esclude “dissesto idrogeologico diffuso con instabilità di versante, anche profonda, con frane e colate rapide di fango“.

Fonte: Il Mattino

Articoli correlati

Back to top button