Cronaca

Il maltempo mette in ginocchio la provincia di Salerno, danni e disagi in numerosi comuni

Maltempo, ancora danni in provincia di Salerno. La situazione e le ultime notizie di oggi, lunedì 29 novembre

Il maltempo che si sta abbattendo da giorni sulla provincia di Salerno sta causando non pochi danni. Nel salernitano si fa la conta dei danni. Numerosi i comuni che, nella giornata di oggi lunedì 29 novembre, hanno deciso di tenere le scuole chiuse a causa delle avverse condizioni metereologiche.

Maltempo, si fa la conta dei danni in provincia di Salerno

Nel comune di Giffoni Sei Casali,  si è verificata la rottura della condotta idrica di via Ausa, nella frazione di Prepezzano. La violenta fuoriuscita di acqua ha trascinato a valle anche una cospicua quantità di fango che ha invaso la strada.

Frana tra Laurito e Montano Antilia

Maltempo, frana sulla ex Ss 18, tra i comuni di Laurito e Montano Antilia. Fango e detriti sono crollati sulla carreggiata occupandola interamente. Il traffico è stato interrotto in entrambi i sensi di marcia. Non si registrano feriti o danni a veicoli in transito.

Black out a  Salerno

A Salerno, per la pioggia mista al vento, si è verificato il crollo di un albero in via Clark. Nella zona orientale, sempre a causa del maltempo, si è verificato un black out elettrico al centro Usca che ha costretto gli operatori a sospendere il servizio tamponi per qualche ora.

A Cava de’ Tirreni crolla un muretto

A Cava de’ Tirreni si è registrato il parziale crollo del muretto di delimitazione lungo la Statale 18; in località Maddalena, invece, un piccolo smottamento ha invaso parte della carreggiata.

Piove nel cento vaccinale ad Eboli

Ancora disagi ad Eboli, dove l’ondata di maltempo che che sta colpendo la Regione Campania sta provocando diversi danni. Nel pomeriggio di ieri , domenica 28 novembre, nel centro vaccinale del Palasele si è verificata qualche infiltrazione d’acqua causando un allagamento.

Allerta meteo in Campania prorogata fino al 29 novembre

La Protezione Civile regionale ha emanato un nuovo avviso di allerta meteo per piogge e temporali che proroga e amplia quello attualmente in vigore. Resta in vigore fino alle 18 di oggi, lunedì 29 novembre, il seguente scenario:

  • allerta Arancione sulle zone 1,3,5,6,8 (Piana Campana, Napoli, Isole, Area Vesuviana; costiera Sorrentino-Amalfitana, monti di Sarno e monti Picentini; Tusciano e Alto Sele; Piana Sele e Alto Cilento; Basso Cilento) per temporali anche forti che potrebbero dare luogo ad un dissesto idrogeologico diffuso anche con instabilità di versante, anche profonda, frane e colate rapide di fango. Previste anche raffiche di vento nei temporali.
  • allerta Gialla sul resto della Campania dove si prevedono precipitazioni sparse, rovesci e temporali, anche intensi e raffiche di vento nei temporali.

Articoli correlati

Back to top button