Maltrattamenti sui bambini all’asilo: libera la maestra di Cava

maltrattamenti-asilo-insegnante scarcereta

Violenza sessuale e maltrattamenti su minori, scarcereta l'insegnante 46enne originaria di Cava de' Tirreni, Rimane la sospensione dall'incarico

Violenza sessuale e maltrattamenti su minori, il tribunale del Riesame ha revocato gli arresti domiciliari l’insegnante 46enne originaria di Cava de’ Tirre

A carico della maestra 46enne, Vincenza Palazzo, rimane solo la sospensione dall’incarico per 9 mesi.

La vicenda

Le indagini erano partite dallo scambio di conversazioni tra mamme, che lasciavano intedere come gli insegnanti dell’asilo fossero soliti “alzare le mani” sui bambini più irrequieti.

Dopo la denuncia avvenuta nel mese di gennaio è scattata l’attività d’indagine da parte dei militari dell’Arma, con l’Autorità Giudiziaria che ha delegato alla Stazione dei Carabinieri di Solofra un’attività d’intercettazione audiovideo.

Dalle riprese sono emersi i maltrattamenti patiti dai bimbi. In particolare emerge che tutti gli indagati, in
maniera reiterata, compivano vessazioni, mediante l’utilizzo di mezzi di coercizione fisica e psicologica.

 

 

TAG