Cronaca

Eboli, un cane legato con una catena al sole e un altro rinchiuso in una legnaia

Ancora un caso di maltrattamenti di cani ad Eboli. In seguito ad una segnalazione alla sezione salernitana della Lega Nazionale per la difesa del Cane, i volontari sono intervenuti con la polizia municipale di Eboli ed il servizio veterinario locale in un terreno privato di Marina di Eboli.

Maltrattamenti di cani ad Eboli, interviene la Lega Nazionale per la difesa del Cane

Intervenuti sul posto, i volontari hanno notato un pastore maremmano legato con una catena sotto al sole cocente. In una legnaia invece era stato rinchiuso un piccolo esemplare di Yorkshire femmina. Il maremmano è stato liberato e messo all’ombra ed è stata prescritta la costruzione di un recinto come previsto dalla legge regionale. Portato via invece lo Yorkshire. Gli agenti della Municipale hanno provveduto ad effettuare regolare verbale con la relativa sanzione.


maltrattamenti-cani-eboli-29-luglio-maremmano-yorkshire


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button