Cronaca

Mamma di Ascea incinta ma non si vaccina, contagiata dal Covid: parto prematuro, gravi lei e la bambina

Giovane mamma di Ascea rifiuta il vaccino e risulta positiva al Covid alla 26esima settimana di gravidanza: parto prematuro

Giovane mamma di Ascea rifiuta il vaccino e risulta positiva al Covid alla 26esima settimana di gravidanza: è stata operata nella notte ed ha messo al mondo prematuramente la sua bambina. Entrambe rischiano la vita, le loro condizioni sono preoccupanti. La 26enne ora è ricoverata al Policlinico Federico II di Napoli in terapia intensiva per una polmonite bilaterale. Aveva rifiutato il vaccino perché preoccupata per le eventuali reazioni avverse.

Incinta, rifiuta il vaccino e ha il Covid: è grave

La donna, come riporta Il Mattino, è giunta nei giorni scorsi all’ospedale di Vallo della Lucania e successivamente trasferita a Napoli presso il nuovo Policlinico. I medici hanno deciso di portarla subito in sala operatoria per il taglio cesareo. La bimba è nata dopo sole 24 settimane.


Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button