Il mare del Cilento si conferma al top già a giugno, massima valutazione su tutto il litorale

gite-barca-cilento

Il mare del Cilento si conferma al top. Lo dicono gli ultimi rilevamenti che incoronano la costa compresa tra Capaccio Paestum e Sapri

Il mare del Cilento si conferma al top anche per il mese di giugno. Lo dicono gli ultimi rilevamenti Arpac che incoronano la costa compresa tra Capaccio Paestum e Sapri come una delle migliori d’Italia.

Il mare del Cilento è il top

Nei circa 100 chilometri di litorale, infatti, la qualità del mare è “Eccellente” come classificazione. Sono solo tre le aree che non ottengono il massimo della valutazione. Capaccio Paestum (località Ponte di Ferro), Camerota (La Calanca) e Sapri (Lungomare). Resta invece in attesa di classificazione la costa di Scario, nel Comune di San Giovanni a Piro.

Ne consegue che tutta la costa è balneabile, eccezion fatta per le aree portuali, dove i divieti sono previsti per legge. In sintesi Agropoli, Capaccio Paestum, Castellabate, Montecorice, San Mauro Cilento, Pollica, Casal Velino, Ascea, Pisciotta, Centola, Camerota, San Giovanni a Piro, Santa Marina, Ispani, Vibonati e Sapri non hanno limitazioni.

Il mare del Cilento, dunque, si conferma di ottima qualità. Il litorale è anche tra quelli italiani a vantare il maggior numero di Bandiere Blu in Italia, tredici.

TAG