Politica

Mare inquinato tra Eboli e Battipaglia, Franco Cardiello presente interrogazione

BATTIPAGLIA. Mare inquinato tra Eboli e Battipaglia, il senatore di Forza Italia Franco Cardiello presenta un’interrogazione parlamentare nella quale ha chiesto di «intervenire con provvedimenti urgenti per porre rimedio all’inerzia di alcuni comuni della costa salernitana che, a causa del cattivo funzionamento di numerosi impianti di depurazione, risulta altamente inquinata con grave pericolo per la salute pubblica, per l’ambiente e per l’immagine ricettiva della provincia di Salerno».

Lente d’ingrandimento sul malfunzionamento dei depuratori in tutta la provincia tra quali quelli sequestrati ad Ottati e Castaglioni dei Genovesi, i cui sversamenti hanno inquinato il mare tra Eboli e Battipaglia.

«Tale situazione – ha osservato Cardiello – perdura da tempo nonostante i finanziamenti elargiti nel 2013 dalla Regione Campania ai comuni interessati che non hanno provveduto all’adeguamento o alla riqualificazione degli impianti di depurazione. Per mettere fine a questo indecente stato di cose è necessario che il ministro dell’Ambiente invii commissari ad acta presso i comuni inadempienti».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button