Cronaca

Mare sporco a Battipaglia, la sindaca: “Colpa della pesca a strascico”

Mare sporco a Battipaglia, la sindaca Cecilia Francese si è recata sul posto per verificare la situazione delle acque cittadine

Mare sporco a Battipaglia, la sindaca Cecilia Francese si è recata sul posto per verificare la situazione delle acque cittadine. Secondo la prima cittadina, l’inquinamento deriverebbe dalla pesca a strascico, vietata per legge.

Battipaglia, mare sporco: sindaca sul posto

“Grazie all’intervento della capitaneria di porto non si vedono da qualche giorno i pescherecci che facevano pesca a strascico, proibita, sotto costa tranciando la poseidonia responsabile poi della colorazione verde delle acque. Le nostre acque sono limpide, inoltre i dati Arpac ne dimostrano la balneabilità. Provate a tranciare la poseidonia e metterla in acqua limpida, questa dopo un po’ si colorerà di verde”, ha spiegato la sindaca.

Articoli correlati

Back to top button