Cronaca

Mare sporco a Pontecagnano, i residenti: “Non ne possiamo più”

Con la fine del lockdown del coronavirus anche il mare di Pontecagnano Faiano diventa sporco. Oltre agli scarichi illegali che purtroppo si verificano spesso, a contribuire all’inquinamento, ci sono anche rifiuti di plastica e non solo. A denunciare la situazione di degrado ed incuria sono i cittadini con delle foto sui social network.

Mare sporco a Pontecagnano Faiano: la denuncia dei cittadini

È bastato il termine del lockdown del coronavirus per rendere il mare di Pontecagnano pieno di sporcizia.Le acque, infatti, nel periodo della quarantena, erano diventate cristalline. Tra la fine di giugno e gli inizi di luglio, però, sono ricomparse le chiazze marroni. Negli ultimi giorni sono aumentate le segnalazioni da parte dei cittadini. Acqua torbida e schiume hanno scoraggiato infatti diversi bagnanti dall’entrare in acqua.

Le immagini


mare-sporco-pontecagnano-faiano

 


 

mare-sporco-pontecagnano-faiano


Leggi anche:

Articoli correlati

Back to top button