Cronaca

Muore dopo un intervento chirurgico: gli esiti dell’autopsia

È stata effettuata l’autopsia sulla salma di Maria Teresa Avallone, la donna di 38 anni morta venerdì mattina dopo tre giorni di coma.

L’autopsia non svela le cause del decesso di Maria Teresa: continua il mistero

Maria Teresa si era sentita male durante un intervento di chirurgia estetica eseguito martedì 5 marzo in uno studio medico di Seregno, in Brianza. In seguito all’anestesia, la paziente è finita in arresto cardiaco. Gli esiti dell’autopsia eseguita nell’obitorio del San Gerardo con la presenza del consulente del medico (indagato per omicidio colposo) e del fratello di Maria Teresa, che è il legale della famiglia, non sarebbero emersi elementi evidenti sulle cause dell’arresto cardiaco. Si dovranno pertanto attendere i risultati più approfonditi delle analisi, per i quali serviranno 60 giorni. 

Fonte: Fanpage

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button