Marocchino ruba nello yacht: condannato a quattro anni

molo manfredi salerno

Lo scorso maggio un ladro di origini marocchine si era intrufolato su una barca di lusso rubando un orologio e un cellulare. L'uomo era ai domiciliari

SALERNO. Marocchino ruba nello yacht: condannato a quattro anni. Lo scorso maggio un ladro di origini marocchine si era intrufolato su una barca di lusso ormeggiata a molo Manfredi a Salerno.

Marocchino ruba nello yacht

Il ladro si era intrufolato nello yacht di un imprenditore salernitano, che era a bordo del mezzo, sottraendogli un cellulare e un orologio di lusso.

Condannato a quattro anni

Ieri mattina il processo che l’ha condannato a quattro anni, cinque mesi e dieci giorni di pena. Al momento del furto, l’uomo, recidivo e con precedenti specifici, era agli arresti domiciliari. Era uscito, evadendo i domiciliari, proprio per procurarsi oggetti di lusso da rivendere per ricavarne un pò di soldi. Da qui la pena severa sancita dal giudice per l’udienza preliminare.

 

TAG