Cronaca

Mascherine, 32 multe ad Eboli: uomo pizzicato mentre raccoglie pigne, donna finge malore

Multe a persone senza mascherina ad Eboli. Sono trentadue i verbali elevati dagli agenti della Polizia Municipale nei controlli anti-Covid coordinati dal tenente colonnello Sigismondo Lettieri come riportato dall’edizione odierna del quotidiano La Città.

Mascherina obbligatoria, 32 multe ad Eboli

Un uomo è stato trovato su una scala nei pressi del Palasele intento a raccogliere pigne. L’uomo ha protestato asserendo di avere le “carte in regola” ma la sanzione è scattata per il mancato utilizzo della mascherina e anche per il mancato rispetto del protocollo di sicurezza mentre lavorava.

Donna finge un malore in centro

Alla stazione ferroviaria due insegnanti sono scesi da un treno proveniente da Roma senza indossare la mascherina. Fermati, hanno provato a giustificarsi sostenendo che nel Lazio non è obbligatorio l’utilizzo del dispositivo di protezione (l’obbligo riguarda l’intero territorio nazionale).

Su viale Amendola una donna, fermata senza mascherina dai caschi bianchi, si è lasciata cadere al suolo fingendo un malore. I vigili non le hanno creduto e l’hanno multata.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio