Curiosità

Si dicono “sì” con la mascherina: a Salerno le prime nozze civili post Covid-19

Hanno, finalmente, coronato il loro sogno d’amore, formalizzato la loro unione, anche se con tante limitazioni dovute ai rigidi protocolli anti Covid-19. È il primo matrimonio civile a Salerno dopo il lockdown per il coronavirus.

Matrimonio in mascherina a Salerno

Due coppie salernitane hanno celebrato ieri il rito civile nella sala comunale di via Picarielli a distanza di oltre due mesi dallo stop alle cerimonie imposte dal lockdown per la pandemia.

Intorno a mezzogiorno, hanno pronunciato il loro «sì» Mariam Kvezereli e Ivano Ricci. Poco prima, verso le 11.30, sono diventati moglie e marito Enza Guadagnino e Guido Ruglioni. Si tratta del 19esimo e 20esimo matrimonio celebrati dall’inizio di quest’anno.

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto