Cronaca

Salerno, donate 2500 mascherine ai dipendenti comunali

Mascherine ai dipendenti comunali di Salerno. Questa mattina a Palazzo di Città il sindaco di Salerno Vincenzo Napoli ha ricevuto 2500 mascherine dall’azienda Nutis srl, proprietaria del marchio Barbaro Caffè-Napoli. Il Caffè Barbaro-Napoli, infatti, ha convertito la propria produzione utilizzando le sue capsule caffè come filtri per le mascherine, dando vita così alla Barbaro Defender Mask, con un’ottima capacità di filtraggio, respirazione e adattabilità al viso.

Mascherine ai dipendenti comunali di Salerno

In questo particolare momento e per sconfiggere il Coronavirus, l’azienda ha deciso di convertire parte del suo sistema produttivo, utilizzando le stesse capsule impiegate per la produzione di caffè.

La mascherina è riutilizzabile e igienizzabile, l’azienda infatti stima il suo utilizzo per circa sei mesi (se ben tenuta), consigliando la sostituzione dei filtri ogni sei/otto ore. Le mascherine verranno distribuite ai dipendenti comunali.


mascherine-dipendenti-comunali-salerno-nutis


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute                                              

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button