Cronaca

Materiale perdopornografico sul pc, arrestato 30enne salernitano

SALERNO. La Polizia Postale ha arrestato un trentenne con l’accusa di distribuire o comunque commerciare scene di sesso spinto con adulti e bambini. Il giovane ora è ai domiciliari. Le forze dell’ordine hanno eseguito il provvedimento su disposizione del pm Roberto Penna.

Sul computer del ragazzo, ufficialmente di prorietà del padre, sono stati ritrovati file con materiale pedopornografico.

Il ragazzo salernitano è stato tenuto sotto osservazione anche attraverso il ricorso ad intercettazioni telematiche e telefoniche.

Inoltre un poliziotto si era finto bambino per adescare il 31enne attraverso un sito-civetta.

Articoli correlati

Back to top button