Matierno, girano per strada seminando terrore: comune nel panico

banda-criminale

Passa il tempo e a Matierno, tipi loschi armati e a volto coperto, continuano a fare danni e a seminare terrore tra i residenti

SALERNO. Stando a quanto riporta il quotidiano “Metropolis”, le strade della frazione di Matierno (noto rione collinare salernitano) è letteralmente nel panico a causa della presenza di loschi personaggi, a volto coperto, che girano per le strade aggredendo con raid e pestaggi chiunque si trova sul loro cammino.

Nella mattinata di ieri, tre componenti di questa oscura banda, sono ricomparsi in zona poco dopo le otto, sono stati intravisti da decine di persone in fila all’ufficio potale ed erano armati di mazze da baseball e camuffati come le sere precedenti.

Ogni volta, queste aberrazioni del genere umano, hanno tutta l’aria di dover eseguire una sorta di spedizione punitiva e, in quel preciso frangente, erano entrati ad eseguire una estorsione premeditata all’interno di un bar, scatenando una colluttazione, con attimi concitati a causa della presenza di armi bianche di notevole rilevanza.

Coloro che consumavano ai tavoli e al bancone hanno temuto per la loro incolumità e in pochi minuti si è scatenato il caos, i proprietari erano segnati nel volto dal terrore. Da un controllo successivo dei militari, giunti per un sopralluogo, l’esercizio commerciale non aveva riportato danno ed era in perfette condizioni.

TAG