Cronaca

Medici no vax, arriva la lettera di diffida: “Cinque giorni per provvedere”

Medici no vax, l’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri ha inviato la lettera di diffida: "Cinque giorni per provvedere"

Medici no vax, l’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri ha proceduto con l’invio della lettera di diffida: “Cinque giorni per provvedere”. Sono cominciati i controlli contro il Covid da parte dei medici che operano in provincia di Salerno.

Medici no vax a Salerno, arriva la lettera di diffida

L’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri, con al capo il presidente Giovanni D’Angelo, procede con l’invio di diffide a mezzo PEC, alle quali gli iscritti dovranno rispondere documentando di aver provveduto ad effettuare il vaccino. “Cinque giorni per provvedere alla vaccinazione”.

I controlli nella provincia

Sono cominciati i controlli sull’avvenuta vaccinazione contro il Covid da parte dei medici che operano in provincia di Salerno.

Articoli correlati

Back to top button