Cronaca

Angri, la mensa non piace: scatta la “rivolta” coi panini

Protesta alla mensa scolastica di Angri. Le mamme degli alunni hanno fatto sentire la propria voce al secondo circolo didattico Don Enrico Smaldone di Angri munendo i figli di panini e non facendoli fruire del servizio mensa.

Mensa scolastica di Angri, la protesta

Come scrive Roberta Salzano sulle colonne de Il Mattino, da settimane i genitori lamentano disservizi già sottoposti all’attenzione del dirigente scolastico.

I racconti

“Assaggiamo personalmente i pasti, i nostri figli si sono trovati polpette a metà, carni speziate o addirittura piccanti. Perché utilizzare tutti questi aromi, forse per coprire la qualità dei cibi? Abbiamo segnalato l’accaduto alla dirigente, ma due giorni fa gli episodi si sono ripetuti. Siamo preoccupate per la gestione della mensa, le spezie non sono adatte ai bambini delle scuole dell’infanzia e primarie, le verdure come gli spinaci arrivano intere e la pasta sembra colla. Chiediamo al Comune, all’Asl e ai Nas di attivarsi ed effettuare gli opportuni controlli, per garantire ai nostri figli un servizio migliore”.

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button