Mercato dei morti: “Striscia la Notizia” all’ospedale Umberto I di Nocera

abete-nocera-inferiore-ospedale

Luca Abete di "Striscia la Notizia" ha scoperto un nuovo caso di "morti apparenti" legato al "mercato dei morti": succede all'ospedale di Nocera Inferiore

NOCERA INFERIORE. Luca Abete di “Striscia la Notizia” ha scoperto un nuovo caso di “morti apparenti” legato al “mercato dei morti”: stavolta si punta all’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore.

Le ambulanze fanno uscire i morti dall’Umberto I: “Striscia la Notizie” pizzica gli speculatori

Morti apparenti e mercato dei morti all’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore: Luca Abete, inviato di “Striscia la Notizie” ha scoperto un nuovo caso nella città dell’Agro Nocerino Sarnese che rischia di ledere l’immagine nel nosocomio nocerino. Durante un recente servizio di Abete, è emerso quello che sembra essere un vero e proprio atto di sciacallaggio che alcuni responsabili delle ambulanze applicherebbero per permettere alle famiglie di poter portare i propri defunti a casa e organizzare loro il funerale.

Tramite alcune telecamere nascoste, si è scoperto che alcuni di loro prenderebbero anche consistenti somme in denaro per fare uscire le persone defunte dall’ospedale, speculando vistosamente sul lutto della gente. Abete ha incontrato uno di loro in un bar situato di fronte all’Umberto I e ovviamente immenso è stato l’imbarazzo da parte dell’uomo. Ecco il video del servizio andato in onda a “Striscia la Notizia” su Canale 5.


TAG