Mercato del lavoro nel Salernitano: la tavola rotonda organizzata dalla Cisl

Mercato del lavoro in provincia di Salerno

Si è tenuta oggi la tavola rotonda sul tema "Giovani e mercato del lavoro in provincia di Salerno - Un laboratorio di idee su un tema strategico"

Mercato del lavoro in provincia di Salerno: la tavola rotonda organizzata dai sindacalisti della Cisl.


SALERNO. Si è tenuta oggi la tavola rotonda sul tema “Giovani e mercato del lavoro in provincia di Salerno – Un laboratorio di idee su un tema strategico“.

L’evento, organizzato dalla segreteria confederale della Cisl Salerno, si è svolto all’interno della sala conferenza della Camera di Commercio di Salerno di via Allende.

Ai lavori hanno preso parte Gerardo Ceres, segretario generale della Cisl Salerno, Gerardo Iorio, professore associato e coordinatore del progetto “Percorsi partecipati di socializzazione al lavoro”, Antonio Febbraio, responsabile delle risorse umane dell’azienda “La Doria“, Renata Florimonte, dirigente scolastica dell’istituto “Focaccia”, Luigi Petteni, segretario nazionale della Cisl, Andrea Prete, presidente di Confindustria Salerno, Paolo Quaranta, direttore della Cna, e Aurelio Tomasetti, rettore dell’Ateneo di Salerno.

Le conclusioni sono state affidate a Doriana Buonavita, segretaria generale della Cisl Campania.

“Oggi abbiamo voluto indicare le nostre priorità”, ha spiegato il segretario generale Gerardo Ceres. “Nella prospettiva della ripresa economica e degli auspicati investimenti nella nostra provincia, puntiamo a realizzare intese con le aziende che presentino progetti ad alto impatto occupazionale.

Offriamo, nella fase di start-up, forme di flessibilità nell’organizzazione del lavoro e degli orari, pur di promuovere una buona e stabile occupazione”.



 

Sostieni la nostra redazione.

Offrici un caffè

TAG