L’ospedale di Mercato San Severino non ha il percorso covid: la denuncia sui social

Una cittadina ha postato sui social un messaggio in cui denuncia l'assenza di un percorso dedicato ai pazienti covid all'ospedale di Mercato San Severino

Una cittadina ha postato sui social un messaggio in cui denuncia l’assenza di un percorso dedicato ai pazienti covid presso l’ospedale Fucito di Mercato San Severino.

La donna ha raccontato la sua esperienza: quasi 8 ore in attesa, al fianco del fratello, per poi essere rimandati a casa, senza diagnosi e senza dimissioni: ma in quelle ore, secondo il racconto della donna, due sospetti casi di covid 19 sarebbero stati presenti nell’ospedale.

Mercato San Severino: nessun percorso dedicato per i pazienti covid al Fucito


mercato-san-severino-percorso-covid-ospedale

 


In qualità di avvocato ma soprattutto di cittadina ho il dovere morale di denunciare e avvisare gli abitanti di Lancusi, Mercato San Severino e limitrofi…Non Andate al PS. dell’Ospedale Fucito di Mercato San Severino.
Ore 14.30 mio fratello arriva in ps. perché non sta bene…ore 18.30 circa finalmente lo fanno accomodare…ore 21.40 circa arrivano 2 SOSPETTI COVID19…non esiste percorso Covid…i pazienti del ps vengono Mandati via..senza diagnosi..senza dimissioni…e con obbligo di 48 ore di isolamento a casa…
Mio fratello viene mandato via…senza mettergli a disposizione un mezzo per rientrare…torna a piedi fino a Lancusi ..io che lo scorto da dietro con l auto…per precauzioni…I Carabinieri dopo 10 chiamate..perché staccano anche le chiamate (hai voglia di morire)mi dicono Venite a Denunciare.. io preferisco scortare mio fratello….che ora è in isolamento..
Domani denuncio…e come se denuncio…non viene rispettato nessun protocollo Covid..non esiste in quell’Ospedale un protocollo Covid…si gioca con la vita umana…INACCETTABILE.

TAG