Cronaca

L’odissea della nonnina di San Severino contagiata, poi finalmente il ricovero a Salerno

Oggi, dopo un'odissea di 48 ore, l'85enne è stata ricoverata al Ruggi di Salerno

L’odissea di un’anziana positiva rimasta bloccata in un’ambulanza a Mercato San Severino per due giorni: oggi finalmente il ricovero al Ruggi di Salerno. La signora pare che abbia avuto un malore nei giorni scorsi. “Un fatto umanamente devastante”, dicono i sanitari.

Anziana positiva a Mercato San Severino, oggi il ricovero

La storia è trapelata nella giornata del 14 dicembre. Un’ambulanza di Siano era bloccata all’ospedale di Mercato San Severino con all’interno una donna anziana. La signora, ospite in una struttura per anziani, pare che abbia avuto un malore. Inoltre, sembra sia anche positiva. La vicenda non si è ancora sbloccata. “Un fatto umanamente devastante”, dicono i sanitari.

Oggi, dopo un’odissea di 48 ore, l’85enne è stata ricoverata al Ruggi di Salerno.

La dinamica

La nonnina di San Severino, cardiopatica e positiva al Covid, è stata curata per due giorni in ambulanza con vari equipaggi del 118 hanno dovuto darsi il cambio. Al Ruggi solo oggi si è liberato un posto nel reparto di malattie infettive così si è potuto mettere fine all’assurda vicenda.

Articoli correlati

Back to top button