Cronaca

Meteo: previsioni venerdì 8 dicembre al Sud

Previsioni meteo

La mattina presenti deboli nevicate lungo le zone alpine. Su quelle orientali la quota neve sarà bassa. Piogge sparse sulla Lombardia, il levante ligure ed il nord est. Presenti schiarite al sud e sulla Sicilia e nel pomeriggio anche al Nord. Vediamo ora nel particolare le tre aree italiane.

Il Sud e le Isole

La Sardegna durante il giorno vedrà tempo soleggiato ed in alcune zone qualche nuvola. La sera invece sarà interessata da fenomeni diffusi. Presenza di molte nuvole compatte sulla Campania e sul Molise. Saranno interessate anche la Calabria e la Basilicata tirreniche.

Presenza di deboli piogge e di rovesci, la sera saranno più frequenti sulla Campania. Qui i fenomeni potranno diventare anche temporali. Sul resto del meridione presenti poche nuvole ma dal pomeriggio si intensificherà la copertura. Questo sulla Puglia centro settentrionale, il resto del territorio della Basilicata e sulla Sicilia.

Temperature, venti e mari

Le minime subiranno una lieve flessione sul basso Piemonte e sul Trentino Alto Adige. Rimarranno stazionarie sulla pianura lombarda occidentale, sulla Calabria ionica, sul salento e sulle isole della Sardegna e della Sicilia. Sul resto del paese andranno in aumento. Le massime avranno un calo sulla Val Padana e sul Trentino Alto Adige.

Non ci saranno variazioni di rilievo sulla Sicilia, Sardegna, salento e sulla bassa Calabria. Il resto del territorio avrà invece un rialzo e sarà più deciso sulla Toscana. I venti soffieranno moderati settentrionali sulla Liguria e sulle zone Alpine e prealpine. Presenti rinforzi sulle aree più occidentali.

Sull’Appennino Emiliano e sulla Liguria soffieranno forti sud occidentali. Nel pomeriggio in rotazione dai quadranti settentrionali. Al Centro sud da moderati a localmente forti da sud ovest. Presenti dei rinforzi sulle regioni della Toscana, sui rilievi appenninici e sull’Umbria. Il mar ligure al largo sarà da agitato a molto agitato. L’alto medio Adriatico ed il Tirreno centro settentrionale saranno da molto mossi ad agitati. Il mare ed il canale della Sardegna risulteranno molto mossi. Il basso Adriatico ed il restante Tirreno da mossi a molto mossi. Lo Ionio e lo stretto di Sicilia da poco mossi a mossi.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button