Battipaglia, miasmi dal compostaggio: “Diamogli fuoco”

miasmi-sito-compostaggio-denuncia-social-raduno-11-gennaio

Miasmi dal sito di compostaggio di Eboli, la denuncia social e annuncio di un raduno davanti all'impianto per la mattina dell'11 gennaio

Ancora miasmi dal sito di compostaggio di Eboli. Aria irrespirabile anche a Battipaglia dove da tempo i cittadini segnalano una situazione diventata insostenibile.

Miasmi dal sito di compostaggio di Eboli, la denuncia social

Anche ieri mattina l’aria era irrespirabile, tanto da spingere un cittadino a pubblicare un post di sfogo sui social network: “Ve lo ripeto per la decima volta, sono qua e la puzza è nauseante: il problema è questo impianto di compostaggio di proprietà del Comune. Bisogna bloccarlo, o il problema non si risolve” riporta Il Mattino.

L’appuntamento

I cittadini si sono dati appuntamento davanti all’impianto per questa mattina: “Alle 9,30 tutti all’impianto di compostaggio e sarà l’ultima volta che scenderemo per manifestare, ora basta!”. 

Immediata l’allerta da parte dei carabinieri: “Alcuni si stanno organizzando per manifestare davanti ai siti di compostaggio di Eboli e Battipaglia, faremo qualche passaggio per tenere sotto controllo la situazione” ha scritto Luca Geminale, comandante dei carabinieri.

TAG