Cronaca

Ancora un sequestro di telefoni cellulari nascosti da detenuti in alcune celle del carcere di Salerno

Gli apparecchi nascosti nell'area dei detenuti inseriti nel circuito Alta Sicurezza appartenenti alla Criminalità Organizzata.

Ritrovati 2 telefoni cellulari nel carcere di Salerno: ancora un sequestro di telefoni cellulari nascosti da detenuti in alcune celle del carcere di Salerno: La Polizia Penitenziaria ha ritrovato 2 cellulari nascosti dietro alcune mattonelle nella Seconda Sezione, dove sono ristretti detenuti inseriti nel circuito Alta Sicurezza appartenenti alla Criminalità Organizzata.

Ritrovati 2 telefoni cellulari nel carcere di Salerno

“A distanza di appena tre giorni dall’ultimo sequestro di cellulari e droga ieri, durante una operazione di servizio consistente in una perquisizione ordinaria negli spazi in uso ai detenuti, la Polizia Penitenziaria ha rinvenuto occultati dietro alcune mattonelle due cellulari, uno del tipo micro ed altro smarphone, con cavetti e caricabatteria, il tutto perfettamente funzionante”, a dare la notizie Emilio Fattorello, Segretario nazionale per la Campania del Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria Sappe.

La perquisizione

Il rinvenimento ed il sequestro sono avvenuti nella Seconda Sezione, dove sono ristretti detenuti inseriti nel circuito Alta Sicurezza appartenenti alla Criminalità Organizzata. Il Sappe rivolge un ennesimo apprezzamento alla Polizia Penitenziaria di Salerno, che pur in presenza di oggettive gravi difficoltà organizzative ed operative a causa di una pianta organica non più corrispondente e adeguata alla complessità della struttura penitenziaria, riesce con poche risorse ad assicurare la legalità, l’ordine e la sicurezza interna.

 

Emanuela Dente

Personalità eccentrica e geniale, e giornalista attenta e scrupolosa. La sua innata curiosità le consente di vivere ogni esperienza in pieno, acquisendo conoscenze e capacità molto rapidamente. La sua vita è una grande avventura. La sua passione è un dono immenso

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto