Milano, giovane maestra cilentana investita da un bus: è in prognosi riservata

Una giovane maestra cilentana è stata investita da un autobus a Cesano Boscone, in provincia di Milano: la donna è in gravissime condizioni

Una giovane maestra cilentana è stata investita da un autobus a Cesano Boscone, in provincia di Milano: la donna è in gravissime condizioni.

Maestra cilentana investita da un bus, è grave

La vittima dell’incidente è una 37enne, originaria di Rutino, madre di una bimba piccola e compagna di un pizzaiolo di Agropoli, trasferitosi in Lombardia per convivere con lei.

Il terribile incidente si è verificato nella giornata di ieri, all’incrocio tra Via Milano e Via Roma della cittadina milanese: la donna, che insegna presso la scuola primaria “Copernico” di Corsico, è stata travolta da un bus dell’Atm mentre attraversava la strada sulle strisce pedonali, rimanendo incastrata sotto le ruote e trascinata per diversi metri.

I soccorsi

Una scena agghiacciante, con diversi passanti che hanno provato subito ad aiutarla ma invano, allertando subito i soccorsi. Necessario l’intervento di vigili del fuoco e soccorritori delle ambulanze e di un’automedica, che hanno tirato fuori la 37enne in condizioni disperate, trasportandola d’urgenza in codice rosso all’ospedale “Niguarda” di Milano, dove versa in prognosi riservata: nel violento impatto, ha riportato fratture al bacino e lesioni interne; sedata e intubata, dovrà essere sottoposta ad altre operazioni chirurgiche.

TAG