Cronaca

Tragedia a Milano, Alessio Cassandro morto travolto da un pullman diretto a Malpensa: era originario di Padula

Tragedia a Milano dove un uomo di 38 anni, Alessio Cassandro originario di Padula, è morto travolto da un pullman diretto a Malpensa. I fatti sono avvenuti all’alba di ieri, venerdì 31 maggio.

Milano, Alessio Cassandro morto travolto da un pullman: era di Padula

Nella giornata di ieri, venerdì 31 maggio, un uomo di 38 anni Alessio Cassandro è stato trovato morto dopo essere stato travolto da un pullman diretto per Malpensa sul cavalcavia del Ghisallo. All’arrivo dei sanitari purtroppo era già deceduto. Sul posto anche le forze dell’ordine per i rilievi del caso. Sembrerebbe che fosse già sdraiato a terra al momento dell’impatto con il bus che, infatti, non avrebbe segni sulla carrozzeria.

L’incidente

L’incidente si è verificato intorno alle 4 del mattino di ieri venerdì 31 maggio tra via Sant’Elia e il cavalcavia del Ghisallo. Proprio poco prima di imboccare il ponte che porta verso l’autostrada, il conducente dello Shuttle Malpensa ha trovato un uomo steso a terra: ha provato a evitarlo, ma è stato tutto inutile. Il conducente del pullman è stato trovato sotto choc e trasferito in ospedale. Per il momento non è ancora chiaro cosa sia avvenuto: si cerca di chiarire se possa trattarsi di un malore, aggressione o anche gesto volontario

Chi è la vittima

Alessio era originario di Padula, dove in queste ore si è diffusa la notizia lasciando sotto shock i quanti lo conoscevano, ma da tempo viveva con la moglie a Senago in provincia di Milano.

Alessia Benincasa

Alessia Benincasa, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio