Senza categoria

Minacce al sindaco di Scafati: sms inviato da un consigliere comunale

SCAFATI. Sarebbe opera del consigliere comunale Luigi Giugliano l’sms di minaccia ricevuto dal sindaco di Scafati Pasquale Aliberti che, intanto, è stato convocato dal Prefetto per discutere dell’allarme sicurezza in città. Giugliano, consigliere del Pdl nella precedente legislatura che rientrava tra i fedelissimi di Aliberti, ammette di essere il responsabile del messaggio di testo inviato al primo cittadino di Scafati ma nega l’intenzione di minacciare Aliberti: «Conteneva solo un’espressione forte, ma nessuna minaccia. Era solo un invito al primo cittadino a riflettere sui comportamenti di una certa classe politica», dice in merito Giugliano.
Inizialmente, le minacce erano state collegate al recente furto sventato proprio nell’abitazione del sindaco. Inoltre, il contenuto del messaggio si riferiva indirettamente al libro scritto dal primo cittadino – “Passioni e Tradimenti” – che è in vendita da oggi. Gli inquirenti, che erano comunque già risaliti a Giugliano grazie al numero di cellulare segnalato da Aliberti nella denuncia, pensano pertanto più a un “movente” politico, un gesto legato a polemiche politiche che ha però contribuito ad acuire l’allarme per la sicurezza in città.

Articoli correlati

Back to top button