Cronaca

Minacce, botte ed anche un coltello: figlio aggredisce più volte la madre a Siano

SIANO. Minacce, botte ed anche un coltello: figlio aggredisce più volte la madre a Siano. E tutto ciò per 10 miseri euro ogni 2 giorni.

Il fatto risale al 6 luglio scorso quando quando l’uomo ha più volte aggredito la propria madre, spintonandola, picchiandola ed arrivando a minacciarla con un coltello per piccole somme di denaro. Dopo il litigio l’uomo fu preso in consegna dai carabinieri e trasferito al carcere di Fuorni.

La donna aveva provato più volte a reagire, tentando di calmare il figlio. Quel giorno le forze dell’ordine intervennero evitando il peggio. In quell’occasione il figlio 43enne, originario di Nocera Inferiore, aveva infatti impugnato un coltello da cucina, puntandolo contro il genitore.

Adesso verrà processato per tentata estorsione aggravata.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button