Cronaca

Minacce al sindaco di Agropoli, niente sconti alle famiglie Rom che fecero irruzione al Comune

Niente sconti alle famiglie rom per le minacce al sindaco di Agropoli: chiesta la conferma delle condanne di luglio

Niente sconti ai componenti delle famiglie rom accusate di minacce nei confronti del sindaco di Agropoli Adamo Coppola. Il procuratore generale ha chiesto che venga riconosciuta la responsabilità dei cinque imputati, arrivando così alla conferma delle condanne inflitte in primo grado.

Minacce al sindaco di Agropoli, niente sconti alle famiglie rom

Come riportato dall’edizione odierna del quotidiano La Città nello scorso mese di luglio il gup Vincenzo Pellegrino emise le seguenti condanne:

  • Antonio Dolce detto Capone 1 anno e 6 mesi
  • Enzo Cesarulo detto Cavallaro 1 anno e 6 mesi
  • Vito Marotta detto Dumbone 1 anno
  • Vito Marotta (31 anni) 10 mesi
  • Vito Marotta detto Corleone 6 mesi

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto