Cronaca

Minaccia e maltratta la moglie con un coltello: 45enne a processo

CAVA DE’ TIRRENI. Aveva minacciato e maltrattato la moglie puntandole un coltello alla gola in presenza della figlia minore e disabile: a processo un 45enne di Cava de’ Tirreni.

Puntò il coltello alla gola della moglie: guai in vista per un 45enne

Un 45enne di Cava de’ Tirreni dovrà affrontare un processo per difendersi dalle accuse di minacce e maltrattamenti ai danni della moglie. Nel caso specifico, all’uomo è stato contestato un caso in cui minacciò la compagna puntandole un coltello alla gola, una circostanza grave che lo portò ad essere arrestato dalla Polizia.

Il 45enne è V.M., già noto alle forze dell’ordine per alcuni precedenti penali. I poliziotti lo bloccarono nel momento in cui stava per scagliarsi contro la moglie. Il tutto tra l’altro sotto gli occhi impotenti della figlia minore e diversamente abile. Le indagini successive portarono a constatare che negli ultimi tempi erano sempre più frequenti le liti tra i due coniugi. In principio, il gip aveva disposto nei confronti dell’uomo l’allontanamento dalla casa familiare, ma alla fine il tutto si risolverà con un processo, con l’aggravante integrata nella richiesta della procura, per il 45enne, di aver agito alla presenza di un minore.

 

Articoli correlati

Back to top button