Cronaca

“Non fermarti fino alla stazione”: minaccia di morte l’autista, panico sulla linea 8

Minaccia di morte l’autista sull’autobus Salerno e viene arrestato. Intorno alle 11 la Centrale Operativa della Compagnia Carabinieri di Salerno ha ricevuto diverse telefonate di passeggeri della linea 8 Busitalia, terrorizzati da un soggetto esagitato che stava minacciando tutti di morte. L’attenzione del malintenzionato era diretta particolarmente sull’autista, a cui intimava di non fare fermate sino alla Stazione Ferroviaria. Non conoscendo le intenzioni o la pericolosità del soggetto tutto il Pronto Intervento dell’Arma salernitana si è immediatamente lanciata alla ricerca dell’autobus, localizzandolo e bloccandolo su Via Posidonia.

Minaccia di morte l’autista sull’autobus Salerno, l’intervento dei carabinieri

Con velocità il soggetto, un 36enne salernitano con precedenti di polizia, è stato bloccato dai Carabinieri e condotto in caserma, mentre continuava a dimenarsi e a proferire minacce di morte anche verso i militari. L’aggressività del soggetto non si è bloccata neppure in caserma, tanto da costringere i militari ad utilizzare lo spray urticante in dotazione.

L’arresto

Il soggetto è stato quindi arrestato per minaccia e resistenza a pubblico ufficiale, nonché per interruzione di pubblico servizio, quindi trasferito presso la Casa Circondariale di Fuorni a disposizione del magistrato di turno. Un intervento risolutivo che ha evidenziato le potenzialità del Pronto Intervento dell’Arma ed ha tutelato autista e passeggeri del servizio pubblico.

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button