Cronaca

Minori allontanati da famiglie d’urgenza per sicurezza: record a Salerno

Minori allontanati da famiglie per sicurezza: Salerno da record. Il dato emerge dal report redatto dall'Autorità garante per l'infanzia

La città di Salerno fa registrare il record di minori allontanati dalle rispettive famiglie per motivi di sicurezza. Il 56,6% dei minori accolti in una comunità, infatti, è stato allontanato per motivi di sicurezza come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino.

Minori allontanati da famiglie per sicurezza: Salerno da record

Il dato emerge dal report redatto dall’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza in collaborazione con le procure minorili e che propone i dati del triennio 2018-2020. Stando a questi dati, infatti, si è ridotto a livello nazionale il numero dei minori in strutture di accoglienza. Nel calcolo precedentemente venivano inseriti anche quelli stranieri in arrivo in Italia non accompagnati. Numeri in calo anche in questo caso, dato che gli sbarchi sono ridotti.

La situazione a Salerno

Sono 68 le strutture residenziali per minorenni attive a Salerno. Vengono svolte, però, ancora poche ispezioni, solo otto nel periodo che va dal 1° gennaio al 31 dicembre del 2020.

Articoli correlati

Back to top button