Cronaca

Lutto a Minori, è morto Lorenzo Civale: il ricordo che commuove il web

Lutto a Minori, è morto Lorenzo Civale, operatore della società di servizi cimiteriali Miramare Service: il ricordo del sindaco commuove il web. L’uomo era molto conosciuto e stimato in Costiera Amalfitana. Lo riporta Salerno Today.

Minori, è morto Lorenzo Civale

Sgomento in Costiera Amalfitana per la morte di Lorenzo Civale, operatore della società di “servizi cimiteriali” Miramare Service: l’uomo era molto conosciuto e stimato. Era malato da tempo e negli ultimi giorni le sue condizioni si sono aggravate fino al decesso.

Il ricordo del sindaco

“Caro Lorenzo, ho sempre potuto apprezzare la Tua straordinaria energia e mi ero convinto che tu avessi superato anche questa brutta malattia che ti ha impedito di servire in questi ultimi tempi la tua amata Minori. Credevo, insomma, che avresti continuato per molti anni ancora a curare il Cimitero e ad essere disponibile ad ogni esigenza della nostra collettività. Con la Tua improvvisa scomparsa, invece, lo sgomento prima e il dolore poi, ci hanno sopraffatto. In questa mesta circostanza sarebbero molte le cose che avrei voluto ricordare di Te. Hai sempre avuto Minori nel cuore e fino all’ultimo hai profuso la tua forza nel lavoro che era per te vita. A modo tuo, con il tuo carattere, eri sempre pronto ad ogni chiamata e disponibile alla risoluzione immediata di ogni esigenza quotidiana. Riaffiorano, confusi, tanti ricordi in mente che hanno caratterizzato il nostro rapporto rendendolo negli anni solido e collaborativo: da quando ci aiutavi per le scenografie per la commedia del Proscenio fino l’impegno per migliorare il servizio di igiene urbana del nostro paese. Ti riconosciamo la grande disponibilità e ti ringraziamo per il tuo operato e per l’amore che hai profuso nel tuo lavoro. Sento, con queste mie parole buttate giù d’istinto, di interpretare i sentimenti di sbigottimento e di mestizia che avvolgono i cittadini di Minori, a cui si uniscono quelli dell’amministrazione, della segretaria e di tutti i dipendenti comunali. Alla tua bella famiglia, cui ti sei sempre dedicato, vadano i sentimenti di cordoglio e di fraterna vicinanza. Ti accolga alle porte del Paradiso la nostra patrona S. Trofimena che pure hai servito con gioia e abnegazione.”

Alessia Benincasa

Alessia Benincasa, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Back to top button